Articoli

La Resistenza iraniana condanna l'attacco terroristico contro “Charlie Hebdo” a Parigi

Almeno due sicari hanno attaccato la sede del giornale satirico “Charlie Hebdo” a Parigi mercoledì 7 Gennaio alle 11:30. Secondo il procuratore 12 persone sono morte e 6 sono state gravemente ferite. Tra le vittime anche due poliziotti. I banditi sono ancora in fuga.

Leggi tutto...

Iran: Maryam Rajavi condanna l'attacco criminale di Parigi e porge le sue condoglianze al popolo e al governo francese

Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, condanna fermamente il crudele attacco terroristico contro l'ufficio di un giornale francese a Parigi, l'uccisione e il ferimento di molti giornalisti e membri del suo staff e porge le sue condoglianze alle famiglie e ai cari delle vittime di questa tragedia, nonché al popolo e al governo francese.

Leggi tutto...

Iran: Obama firma un atto che sollecita protezione per i dissidenti iraniani a Camp Liberty

Il Congresso chiede al Governo U.S.A. di indagare sull'utilizzo di armi e addestramento americano nell'uccisione dei membri dell'opposizione iraniana (PMOI/MEK) in Iraq

Un atto approvato dal Congresso e dal Senato degli Stati Uniti, richiedente protezione e sicurezza per i residenti di Camp Liberty in Iraq, è stato firmato dal Presidente Barack Obama.

Leggi tutto...

Iran: In un meeting al Congresso U.S.A. si sollecita una maggiore attenzione alle violazioni dei diritti umani in Iran

Alcuni membri del Congresso ed illustri personaggi politici degli Stati Uniti hanno chiesto una maggiore attenzione alle violazioni dei diritti umani in Iran e che i colloqui sul nucleare non ignorino la storia vergognosa del regime in fatto di diritti umani.

Leggi tutto...

Discorso dell’Amb. Giulio Terzi nell’audizione alla commissione esteri del senato della Repubblica della delegazione della Resistenza Iraniana

Sono stato testimone negli ultimi 11 anni, con diversi incarichi e funzioni, della grande questione iraniana, sulla questione della sicurezza nella regione e sulla questione del nucleare, ma soprattutto sulla centralità del tema dei diritti umani, dei rapporti fra l’Europa e l’Italia e l’Iran.

Leggi tutto...

Iran: Discorso dell’On. Struan Stevenson nell’audizione alla commissione esteri del senato italiano

E' un enorme privilegio per me parlare oggi al Senato italiano. Come avete detto nei vostri interventi introduttivi, io sono stato Presidente della Delegazione del Parlamento Europeo per le Relazioni con l'Iraq dal 2009 al 2014.

Leggi tutto...

Iran – Italia: Discorso della Sig.ra Dowlat Norouzi Rappresentante del CNRI in UK nell’audizione della delegazione della Resistenza Iraniana al senato

Grazie sig. Presidente. Mi permetto innanzitutto di esprimere riconoscenza a lei Sen. Corsini e al Sen. Manconi per questa opportunità e sono grata anche a tutti gli altri membri del parlamento per questa occasione.

Leggi tutto...

Iran - Maryam Rajavi in occasione del Natale e dell'inizio del 2015: Il regime iraniano, il più atroce nemico di Cristo e di Maometto e Padrino di tutti i criminali del Medio Oriente

Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, si è congratulata con tutti i suoi compatrioti cristiani, con i cristiani sostenitori della Resistenza Iraniana e i cristiani di tutto il mondo, in occasione del Natale e del Nuovo Anno ed ha augurato un anno pieno di pace, libertà, tolleranza e progresso ai popoli di tutto il mondo e un anno di vittoria sul barbaro fondamentalismo al potere in Iran al movimento di resistenza del popolo iraniano.

Leggi tutto...

Iran – Italia: Audizione della delegazione della Resistenza iraniana alla commissione degli affari esteri del Senato. Messaggio di Maryam Rajavi

Illustri Senatori della Repubblica italiana, membri della Commissione degli affari esteri e della  Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani, presidente Paolo Corsini, presidente Luigi Manconi

Leggi tutto...

Adozione della 61a risoluzione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite che condanna la brutale e sistematica violazione dei diritti umani in Iran

Maryam Rajavi: “Il vergognoso dossier del regime teocratico sui diritti umani deve essere presentato al Consiglio di Sicurezza dell'ONU”

Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, ha definito la 61a risoluzione, che condanna la brutale e sistematica violazione dei diritti umani in Iran adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 18 Dicembre 2014, “un altro documento decisivo sull'illegittimità delle relazioni economiche e politiche con il regime teocratico al potere in Iran” ed ha aggiunto: “Questa risoluzione non lascia alcun dubbio che la storia vergognosa di questo regime nell'ambito dei diritti umani, debba essere presentata al Consiglio di Sicurezza per ottenere delle misure preventive e vincolanti e che i responsabili di 120.000 esecuzioni politiche debbano essere assicurati alla giustizia”.

Leggi tutto...

Iran - Iraq: Ostacolato il ricovero in ospedale dei pazienti di Camp Liberty, Deliberato ritardo nel trasferimento dei pazienti urgenti

Il crudele blocco sanitario a Camp Liberty e gli ostacoli all'accesso ai servizi sanitari per i residenti continua.

Il 15 Dicembre 2014, nonostante fosse stato tutto organizzato per il trasferimento in ospedale di cinque pazienti, all'ultimo minuto e senza alcuna ragione, gli agenti iracheni hanno impedito la partenza dei malati e perciò questi sono tutti mancati alle loro visite mediche.

Leggi tutto...