• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Domenica 18 Agosto 2019, 09:31:48.

Iran: I mullah temono le proteste popolari durante la Festa del Fuoco e gli appelli del PMOI ai manifestanti

Viene proibita la Festa del Fuoco definendo questa cerimonia “vietata dalla religione” mentre vengono adottate massicce misure militari per la sicurezza

L'anti-iraniano regime dei mullah, temendo che la Festa del Fuoco si trasformi in una rivolta popolare contro il fascismo religioso al potere, sta facendo ricorso a massicce misure militari e di polizia in varie parti del paese, in particolare a Tehran.

Mullen: “L'Iran è una sfida più difficile dell'ISIS”

L'ex-capo di Stato Maggiore in congedo, Ammiraglio Michael Mullen, che ha prestato servizio sia durante l'amministrazione di George W. Bush che quella di Barack Obama, domenica ha detto che il regime iraniano rappresenta “una sfida molto più difficile” della minaccia rappresentata dell'ISIS.

Sen. Pezzopane: le eroiche donne di Camp Liberty e quelle che soffrono in Iran sono la punta di diamante della lotta contro l’integralismo islamico

Il discorso della senatrice Stefania Pezzopane alla conferenza della Resistenza iraniana in occasione l’8 Marzo a Berlino

Buon giorno presidente, Buon giorno tutte

Sono onorata di trovarmi oggi qui, all’ufficio del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana a Berlino e di poter intervenire di fronte a lei presidente Rajavi.

Iran - Maryam Rajavi: “Salvare la regione dalla malvagità del fondamentalismo islamico è una missione delle donne”

CNRI – Domenica 8 Marzo, in una conferenza svoltasi in occasione della Giornata Internazionale della Donna Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana ha detto: “L'attuale scontro storico, in particolare le grandi sfide degli ultimi anni alla vita e al destino delle donne arabe e musulmane, specialmente in Siria e in Iraq, hanno creato una situazione in cui la responsabilità delle donne è andata ben oltre la lotta per la loro stessa libertà e uguaglianza. Oggi, l'enorme responsabilità di salvare le nazioni del Medio Oriente dalla malvagità del fondamentalismo pesa sulle spalle delle donne”.

Iran: Berlino – Gran raduno in occasione della Giornata Internazionale della Donna

Berlino – Gran raduno in occasione della Giornata Internazionale della Donna con la partecipazione di oltre un centinaio di personalità femminili provenienti da cinque continenti

L'appello di Maryam Rajavi per il sostegno ad un movimento contro il fondamentalismo, il nemico principale dell'uguaglianza, della pace e della sicurezza mondiale

CNRI – Sabato 7 Marzo i partecipanti al gran raduno di Berlino, tenutosi in occasione della Giornata Internazionale della Donna e intitolato “Per la tolleranza e l'uguaglianza, contro il fondamentalismo e la misoginia”, hanno sottolineato che il progresso dell'ideale di uguaglianza nel mondo oggi si è ritrovato faccia a faccia con una formidabile barriera: il fondamentalismo islamico.

Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;