• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Domenica 21 Luglio 2019, 20:14:09.

Iran:Nonostante la sentenza della Corte, UE intende continuare a mantenere il PMOI sulla lista nera

Rajavi : la mancata conformità al veredetto della Corte equivale a una continua accondiscendenza con il regime dei mullah ma non può salvare il regime dal vento di cambimento che spira in Iran  

ImageCNRI- Il Consiglio dei ministri dell'EU agendo al comnado del regime dei mullah e, contemporaneamente, i colloqui tra il ministro degli  esteri Javier Solana e il segretario del Supremo Consiglio Nazionale per la Sicurezza, Passdar. Gen. Ali Larijani e la sottomissione alle pressioni esercitate dalla Gran Bretagna, intende mantenere l'Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (PMOI) sulla lista terroristica. Sta progettando di annunciare la sua decisione la prossima settimana.

Iran: In occasione del Natale, Maryam Rajavi presenta i suoi auguri ai cristiani

ImageCNRI, 25 dicembre - In un messaggio in occasione del Natale, la signora Maryam Rajavi, presidente della repubblica eletta dalla resistenza iraniana, ha presentato i suoi auguri ai suoi compatrioti cristiani. Glorificando Gesù Cristo, messaggero di unità, bontà e grazia e che si è opposto all'ingiustizia ed alla crudeltà, ha espresso il desiderio che il nuovo anno possa essere per il mondo intero portatore di pace, dell'amicizia e del progresso.

Iran: Il Consiglio di sicurezza adotta una risoluzione contro il regime dei mullah

ImageMaryam Rajavi accoglie l'adozione della risoluzione del Consiglio di sicurezza ed annuncio un embargo generale contro il regime dei mullah. L'ultima soluzione è il cambiamento democratico da parte degli iraniani e la loro Resistenza

CNRI, 23 dicembre - La Sig.ra Maryam Rajavi, presidente della repubblica eletta della resistenza iraniana, si è rallegrata per l'adozione oggi della risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'ONU contro il regime dei mullah. Lo ha qualificato come un primo passo necessario per impedire il fascisme religioso al potere in Iran di accedere alla bomba atomica.

Iran-Rajavi:il boicottaggio delle false elezioni manifesta, la volontà di cambiamento degli iraniani

ImageQuarta comunicazione
False elezioni dell'Assemblea degli Esperti. Il popolo iraniano è capace di portare un cambiamento in Iran e rivelare al mondo la principale minaccia del secolo.

CNRI, 15 dicembre – La presidente eletta della Resistenza iraniana Maryam Rajavi ha ritenuto che il boicottaggio degli iraniani sulle false elezioni dell'assemblea degli esperti mostri l'unità nazionale e la determinazione degli iraniani a sostituire il fascismo religioso al potere in Iran con un governo laico e di unione nazionale.

Iran: Il verdetto della Corte UE testimonia la legittimità della resistenza iraniana

ImageMaryam Rajavi: il verdetto della Corte di giustizia europea testimonia la legittimità della resistenza iraniana e della vittoria della giustizia sugli interessi economici.
Le restrizioni dovute all'etichetta di terrorista devono essere rimosse ed i torti causati devono essere compensati.
La corte ha annullato la "decisione comune" e chiede al Consiglio dei Ministri di versare i quattro quinti delle spese dei Mojahedin

CNRI, 12 dicembre - Maryam Rajavi, presidente eletto della resistenza iraniana, ha ritenuto che il verdetto della Corte di giustizia europea che annulla "la decisione comune del Consiglio dei Ministri dell'Unione europea" di mettere l'organizzazione del Mojahedin del popolo di Iran (OMPI) sull'elenco del terrorismo, testimonia la legittimità della resistenza al fascismo religioso al potere in Iran e della vittoria della giustizia sugli interessi economici ed il marchandage politici.

Maryam Rajavi: Eliminate l'influenza del regime dell'Iran in Medio Oriente

Con l'esportazione della crisi ed attizzando il conflitto in Medio Oriente, i mullah cercano di dissimulare il loro programma nucleare ed i loro piani per  dominare l’Iraq

ImageCNRI, 16 luglio - il mondo fa fronte ad un'escalation della violenza che proviene dal regime dei mullah e dalla sua disastrosa influenza in medio oriente e in particolare in Libano. La Comunità internazionale deve immediatamente sollevarsi per combattere i mullah che attizzano il conflitto e che esportano il terrorismo e la crisi. La situazione attuale è il risultato di due decenni di politica di accondiscendenza occidentale e di politica dello struzzo riguardo all'esportazione del terrorismo, dell'integralismo e della repressione della nazione iraniana da parte dei mullah. Tale politica deve essere cessato.

Maryam Rajavi chiede a G8 di adottare la fermezza contro il regime iraniano

Esorta i G8 a sostenere un cambiamento democratico in Iran

ImageCNRI, 15 luglio - Alla vigilia del vertice delle otto nazioni più industrializzate a S. Pétersbourg, Maryam Rajavi, presidente della repubblica eletta dalla resistenza iraniana, ha inviato una lettera  ai dirigenti del G8, chiedendo l’adozione di una politica di fermezza con il fascismo religioso e il sostegno ad un cambiamento democratico in Iran.

La sig.ra Rajavi ha ricordato che: "il regime ha approfittato il più possibile della mancanza di determinazione della Comunità internazionale ed ha cercato di guadagnare tempo per ottenere la bomba atomica e rafforzare la sua posizione in Iraq per mettere la Comunità internazionale di fronte ad un fatto compiuto.”.

Iran: Rajavi condanna L' attentato contro l' autobus dei lavoratori irakeni diretti ad Ashraf

ImageCNRI, 1 Giu - La Signora Maryam Rajavi, Presidente eletto della Resistenza Iraniana, ha condannato fermamente l' attacco terroristico che ha colpito un autobus nel quale  viaggiavano operai diretti alla città  di Ashraf (13 i morti e 15 i feriti molti dei qauli in condizioni disperate). Come è  noto Ashraf è  la città nella quale risiedono diverse migliaia di iraniani appartenenti ai Mojahedin del Popolo Iraniano (OMPI) principale gruppo di opposizione al regime di Teheran.

La Signora Rajavi ha quindi prestato le Sue più vive condoglianze alle famiglie delle vittime ed ha augurato pronta guarigione ai feriti.

Iran: Solidarietà con i dimostranti di Tabriz contro il regime dei mullah

ImageCNRI, 26 Maggio - Gli studenti delle università di Ardabil e di Maragheh, nel Nord-ovest dell'Iran, hanno espresso la loro solidarietà con i dimostranti di Tabriz che si sono in maniera massiccia ribellati contro il regime  a causa della pubblicazione di una caricatura  dispregiativa pubblicata su un quotidiano di stato la settimana scorsa.

Questa massiccia solidarietà espressa con i cittadini di Tabriz avviene  nel momento in cui le manifestazioni si intensificano in questa città ed in molte altre nelle province del Nord-ovest del paese dove si parla la lingua turca  azéri.

Iran: Rajavi si rallegra del fallimento del regime dei Mullà al Consiglio dell'ONU

ImageCNRI, 10 Maggio  - La signora Maryam Rajavi, presidente della repubblica eletta dalla resistenza iraniana, ha indirizzato le sue congratulazioni al popolo iraniano per il rifiuto opposto dal Consiglio dei diritti dell'uomo dell'ONU alla candidatura della dittatura religiosa e terroristica al potere in Iran.

Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;