• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Domenica 03 Novembre 2019, 09:34:16.

La popolazione carceraria iraniana è tre volte superiore alla capienza delle prigioni

CNRI – Secondo l'agenzia di stampa Mehr, affiliata al ministero dell'intelligence iraniano, mercoledì 7 Settembre Aliasghar Jahangiri, capo dell'Organizzazione Carceraria Iraniana, ha detto che lo spazio disponibile nei penitenziari non è commisurato alla popolazione carceraria, ed ha ammesso che “la popolazione carceraria dell'Iran è tre volte superiore alla capienza delle prigioni”.

Il capo dell'organizzazione carceraria, parlando ad una sessione per la presentazione del Direttore Generale delle Carceri della provincia del Khorasan settentrionale, ha rivelato: “Nel 2014, 37.000 persone sono entrate nelle prigioni in un solo giorno”. 

Jahangiri ha anche detto che le famiglie del 20% di coloro che hanno scontato più di un anno di carcere sono a rischio di collasso dopo che il loro congiunto è uscito di prigione. “I prigionieri sposati, dopo il rilascio, devono affrontare problemi come il divorzio, l'abuso di droga, l'abbandono scolastico dei figli, la fuga delle figlie e altri problemi sociali” ha detto.

Ed ha aggiunto: “Più del 50% degli uomini e del 70% delle donne che si trovano in carcere sono sposate. Perciò, quando si emette un mandato di arresto è necessario fare molta attenzione alla situazione di queste famiglie”.

 

Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;
0
Shares