• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Martedì 03 Dicembre 2019, 08:25:53.

Iran – Una giovane prigioniera politica curda in gravi condizioni di salute

CNRI – Le forze di intelligence dalla città di Mahabad (nella regione curda iraniana) hanno finalmente annunciato che Manijeh Fatehi, una ragazza di 22 anni originaria di Bukan, si trova sotto custodia nell'ufficio dell'intelligence di Mahabad. L'annuncio è stato fatto su pressioni dei familiari di Manijeh sei mesi dopo che era stata arrestata in segreto. 

Secondo alcune notizie, i familiari di Manijeh hanno potuto parlarle domenica 4 Settembre, solo per 20 minuti e sotto il controllo degli agenti dell'intelligence dei mullah. Durante questa breve visita Manijeh non ha neanche potuto spiegare alla sua famiglia perché è stata arrestata. I familiari di Manijeh hanno detto in seguito che la loro figlia è in gravi condizioni di salute.

Manijeh Fatehi, 22 anni, è figlia di Bahman Fatehi e proviene da Bukan. E' stata arrestata nella sua casa il 5 Marzo 2015, intorno alle 19:00, da tre agenti delle forze di sicurezza del regime nonostante non avessero nessuna autorizzazione della magistratura. Poi è stata trasferita in una località sconosciuta.

L'ufficio dell'intelligence di Mahabad ha dichiarato che l'avere relazioni con i gruppi di opposizione curdi era stata la loro scusa per arrestare Manijeh Fatehi.

 

Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;
0
Shares