• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Domenica 09 Dicembre 2018, 09:30:59.

Iran - Provvedimento della polizia contro le donne

ImageIl CNRI-6. Sette -Tehran, Il comandante delle forze di sicurezza di Stato in Iran nella città d’Orumieh, a nord-ovest dell’Iran, domenica ha minacciato che la polizia provvederà severamente con un’azione “forzata e decisiva" contro le donne che non rispettano il codice d’abbigliamento correttamente.
Parlando ai giornalisti, il colonnello Rasoul Khorshidi-Far ha detto: "l’obiettivo principale delle forze di sicurezza dello stato nel contrastare l’abitudine delle donne non velate è di sviluppare la coltura islamica nella società.

Se l'opposizione è determinata a questo proposito, le forze dell’ordine interverranno decisivamente.".
Il colonnello Khorshidi-Far ha aggiunto che se qualunque donna rifiuta di obbedire alle istruzioni della polizia nel coprirsi con un velo, dovrebbe essere preparata ad apparire in un tribunale ed affrontare un processo..
In agosto, il portavoce giudiziario dell'Iran ha annunciato che "le donne mal velate" saranno trattate come se non avessero il velo islamico affatto..
"Non c’è nessuna differenza fra le donne mal velate e quelle non velate. Quando è evidentemente chiaro che una donna abbia violato la legge, allora il crimine è evidente e gli agenti d’esecuzione possono approntare misure legali contro di lei ",.
Jamal Karimi-Rad detto  i crimini quali mal-velarsi o altri atti proibiti, che accadono prima degli occhi di un agente d’applicazione di legge, sono crimini evidenti e devono occuparsi in conformità con della legge.".
Le donne stanno affrontando un provvedimento severo più duro dalle elezioni di giugno, quella che ha condotto alla presidenza d’Ahmadinejad.
Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;
0
Shares