• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Martedì 18 Febbraio 2020, 18:56:01.

NUOVA ATTENZIONE SULLE MANOVRE GEOPOLITICHE DELL'IRAN

Aise, 05/02/2020  - DI DOMENICO LETIZIA

ROMA\ aise\ - Torna a riaccendersi l'attenzione mediatica sul regime iraniano. In Italia, alcuni deputati hanno tenuto una conferenza stampa presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati per non far cadere nel dimenticatoio la violazione dei diritti umani in corso in Iran, soffermando l'attenzione sull'importanza di intraprendere politiche per lo stato di diritto, prima degli accordi sul nucleare, poiché l'affermazione del diritto rappresenta l'unica garanzia di pace e di sicurezza per tutto il mondo del Medio Oriente.

La Camera dei Rappresentanti degli USA approva una Risoluzione a sostegno delle proteste in Iran e di condanna del regime

Risoluzione n. 752 della Camera del Congresso degli Stati Uniti a sostegno delle proteste in Iran

Di Mohakamd Sadat Khansari 

Martedì scorso la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato all’unanimità la Risoluzione 752 della Camera, intitolata “Sostegno ai diritti del popolo iraniano alla libera espressione, condanna del regime iraniano per la repressione delle proteste legittime e per altri motivi”.

Continuano in Iran le proteste delle diverse categorie sociali

Le proteste delle diverse categorie sociali del popolo iraniano attraversano il paese

Diverse categorie sociali hanno tenuto manifestazioni di protesta in tutto il paese. Domenica i tassisti della Compagnia Pakrou Sabz Qeshm hanno tenuto una manifestazione di fronte agli uffici della compagnia a Teheran, intonando slogan contro il regime come “Abbasso gli ufficiali corrotti”.

Khamenei senza vie d’uscita di fronte all’ondata di proteste in Iran

Il discorso di Khamenei in occasione della preghiera del Venerdì dimostra che il regime non ha vie d’uscita

Venerdì 17 gennaio, per la prima volta dopo 8 anni, il leader supremo del regime iraniano Ali Khamenei ha tenuto la preghiera del Venerdì in prima persona, a riprova dell’importanza dei recenti sviluppi per il regime dei mullah.

Il gruppo di pressione del regime iraniano NIAC sotto esame

Alcune immagini di membri del gruppo di pressione del regime iraniano

Senatori USA chiedono al Dipartimento di Giustizia di indagare sul gruppo di pressione NIAC del regime iraniano
Il 14 gennaio 2020, tre senatori degli Stati Uniti – Mike Braun, Ted Cruz e Tom Cotton – hanno invitato il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti a indagare sul Consiglio Nazionale Iraniano Americano (NIAC), un gruppo di pressione del regime iraniano.

Finora ci sono state sollevazioni popolari in almeno 17 province dell'Iran

Proteste dell'Iran - N. 6

Proteste dell'Iran - 12 gennaio 2020 a Teheran e in altre città iraniane

La signora Rajavi, Presidente eletta dal Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana (NCRI) afferma: "l'Iran è insorto per la liberarsi dal fascismo religioso; il mondo deve riconoscere la legittima domanda nazionale di rovesciare il regime".

Copyright © 2020 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;