• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Giovedì 22 Agosto 2019, 14:39:27.

Iran: Le forze militare di Khamenei uccidono gli inermi manifestanti a Mahmoudabad, provincia Mazandaran

L’appello internazionale per la ferma condanna di sparare e uccidere gli inermi manifestanti
La popolazione di Mahmudabad (città del nord dell’Iran) è scesa in piazza, il 10 agosto, per protestare contro la espugnazione forzata dei loro terreni da parte delle forze militari a soldo di Khamenei.

I manifestanti chiedevano di riavere i loro terreni, ma in tutta risposta le forze di aviazione hanno aperto il fuoco contro gli inermi manifestati, ferendoli e uccidendoli.

I criminali pasdaran ed altre forze d’ordine e militari del regime hanno espugnato molti terreni della popolazione del nord dell’Iran per i loro usi oppressivi o speculativi. Hanno sparato contro i manifestanti, mentre perfino la magistratura dei mullà aveva ordinato di restituire ai legittimi proprietari i terreni confiscati.
Il Corpo dei pasdaran nella sua agenzia di stampa Fars ha chiamato i manifestanti con appellativi “delinquenti e facinorosi” che avevano attaccato illegalmente la caserma della forza di aviazione e i soldati hanno sparato per difendersi. Ma nello spaccio di questa ridicola menzogna palesa la paura del regime dalla rabbia popolare; i criminali funzionari del regime hanno dichiarato che le forze militari avevano sparato in aria, me a causa della morfologia del terreno sono state colpite le persone!

La Resistenza Iraniana esprimendo la più sentita solidarietà e condoglianza ai familiari delle vittime di Mahmudabad, e auspicando la pronta guarigione ai feriti, esorta i giovani tutti a sostegno della popolazione a Mahmudabad. La Resistenza Iraniana chiede al Segretario generale e al Consiglio di Sicurezza dell’ONU e a tutti gli organi della difesa dei Diritti umani di condannare fermamente la sparatoria contri gli inermi cittadini.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
11 agosto 2019

 

Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;
0
Shares