• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Domenica 15 Settembre 2019, 09:07:22.

La Resistenza Iraniana: La visita di Zarif dal Nord Europa è ripudiabile e deve essere revocata

Questa visita incita il regime iraniano a violare i Diritti Umani, all’esportazione e del terrorismo e continuare la sua politica guerrafondaia
Secondo le agenzie di notizia governative javad Zarif, ministro della dittatura religiosa al potere in Iran visiterà, il 19 agosto, la Finlandia, Svezia e Norvegia. 

La Resistenza iraniana condanna fermamente l’accoglienza del capo della diplomazia del regime terrorista e la valuta come un’incitazione al continuare la forte e sistematica violazione dei Diritti Umani, all’esportazione del terrorismo e a continuare la sua politica guerrafondaia. Questa vista che susciterà la rabbia del popolo iraniano deve essere revocata.

Zarif come Khamenei, Rouhani, Soleimani ed altri capi del regime devono essere messi di fronte alla giustizia per la loro partecipazione a commettere crimini contro l’umanità, come il capo della diplomazia di Hitler.

Il ruolo di Zarif e del suo dicastero nella difesa e nella giustificazione dei crimini di questo disumano regime e facilitare le operazioni terroristiche all’estero è noto a tutti; solo nel 2018 cinque dei diplomato-terroristi del regime dei mullà, tra cui un ambasciatore sono stati espulsi dal territorio europeo per la loro diretto intervento terroristico contro la Resistenza iraniana e contro i dissidenti. Altri quattro mercenari, tra cui un cosiddetto diplomatico si trovano in carcere per la pianificazione di un piano che prevedeva un’azione dinamitarda al grande raduno degli iraniani, Iran Libero, a Parigi nel 2018.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza iraniana
17 agosto 2019

Copyright © 2018 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;
0
Shares