• English
  • French
  • Deutch
  • Italian
  • Arab
  • Spanish
  • Albanian
  • Last Modified: Sabato 18 Gennaio 2020, 07:55:22.

AIEA: il regime iraniano commette una nuova violazione dell'accordo sul nucleare

Di Mahmoud Hakamian

Il regime iraniano ha commesso un'altra violazione del suo accordo nucleare con le maggiori potenze arricchendo l'uranio con centrifughe avanzate, cosa che sta logorando ulteriormente l'accordo di riferimento, lo ha affermato giovedì in un rapporto la polizia di sorveglianza nucleare delle Nazioni Unite.

EDITORIALE: Iran - Khamenei in un’impasse terminale

Il regime iraniano è invischiato in una grave crisi derivante dalla campagna di "massima pressione" degli Stati Uniti che include nuove sanzioni, dalla posizione degli Stati arabi contro la sua belligeranza nella regione e dalla situazione esplosiva della società iraniana. La crescente faida tra fazioni del regime riflette questa crisi.

Iran: sono 3,5 milioni i lavoratori (dimenticati) del mercato nero

L’11 Settembre 2019 Ali Khoda’i, membro del Consiglio Supremo sul Lavoro del regime, ha rivelato la scioccante notizia in una dichiarazione all’agenzia stampa Tasnim, affiliata alla Forza Terroristica Quds delle Guardie della Rivoluzione. Egli ha affermato: “ Sono 3,5 milioni i lavoratori impiegati nel mercato nero. Essi non compaiono in nessuna statistica: si tratta di attività non-ufficiali e non segnalate.

Iran - Zarif: Soleimani ed io cooperiamo molto ed abbiamo incontri settimanali

Il Minstro degli Esteri del regime iraniano, Javad Zarif, inchinandosi al comandante della Forza terroristica Quds Soleimani, ha dimostrato ancora una volta che lui ed il suo ministero non rappresentano altro che le politiche terroristiche e guerrafondaie della teocrazia al potere.

Hossein Abedini del CNRI denuncia la “debole” politica dell’UE in un’intervista al giornale britannico “Express”

Di Mahmoud Hakamian

Hossein Abedini, del Comitato Affari Esteri del Consiglio Nazionale della Resistenza dell’Iran, ha detto al giornale britannico “Express” che il regime iraniano è stato in grado di utilizzare cittadini con doppia nazionalità presi in ostaggio come “pedine di scambio” per trattare con l’Occidente grazie all’approccio “debole” dell’Unione europea contro quel regime canaglia. 

Le esportazioni tedesche in Iran dimezzate nei primi sei mesi del 2019, secondo i nuovi dati

Di Mahmoud Hakamian

Le esportazioni tedesche verso l’Iran sono diminuite di quasi la metà nei primi sei mesi del 2019, secondo dati resi noti lunedì 12 agosto, indicando che le aziende stanno ridimensionando i legami commerciali con Teheran per evitare problemi con gli Stati Uniti dopo che Washington ha reintrodotto le sanzioni sul regime iraniano.

Copyright © 2020 CNRI - Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana. All Rights Reserved.
;