sabato, Luglio 11, 2020
Home Notizie Diritti Umani Proteste in Iran: attiviste donne e dimostranti condannati al carcere dai tribunali...

Proteste in Iran: attiviste donne e dimostranti condannati al carcere dai tribunali del regime iraniano

Di Hamideh Taati

IL CONTENUTO DI QUESTA PAGINA SARÀ AGGIORNATO CON LE ULITME NOTIZIE DELLE PROTESTE IN IRAN

notizie dall’Iran in breve, 6 Febbraio 2020

la proteste degli studenti a Isfehan :

prigionieri politici in sciopero della fame:

prigionieri politici sono condannati a 31 anni in carcere: 

Image result for Yasamin Aryani, Monireh Arabshahi, and Mojgan Keshavarz

Il leader supremo del regime pronto ad eliminare i candidati della fazione rivale

Iran: affissione di messaggi e fotografie della leadership della Resistenza con l’avvicinarsi delle elezioni farsa

Attivista per i diritti civili in carcere per aver preso parte alle proteste

AGGIORNAMENTO SULLE PROTESTE IN IRAN:

Iran: la rete dei Mojahedin del Popolo affigge poster dei leader dell’opposizione e dà fuoco alle fotografie di Soleimani.

Attiviste donne e dimostranti condannati al carcere dai tribunali del regime iraniano,

Attivista per i diritti civili Rezvaneh Ahmad Khanbeigi condannata a sei anni di reclusione

Sabato 2 Febbraio 2020 l’’attivista per i diritti civili Rezvaneh Ahmad Khanbeigi è stata condannata ad altri sei anni di reclusione.

Il processo dell’attivista per i diritti civili Rezvaneh Ahmad Khanbeigi si era tenuto un giorno prima, Sabato 1 Febbraio 2020, presso il Tribunale Rivoluzionario di Teheran, presieduto dal tristemente famoso Giudice Amouzadeh, per esaminare le accuse mosse a lei dal Dipartimento di Intelligence del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica.

Perché questo Febbraio il regime è sull’orlo del precipizio?

Febbraio è il mese usato ogni anno dalla dittatura iraniana per organizzare manifestazioni ed eventi per presentarsi come una potenza regionale stabile ed influente, nel tentativo di mascherare la propria illegittimità in patria e con il risultato di essere sempre più isolato sulla scena internazionale.

COSA SONO LE PROTESTE IRANIANE DEL 2019?

Giovedì 6 Febbraio 2020 è l’84esimo giorno dall’inizio delle proteste su scala nazionale in Iran.

L’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano ha fino ad ora identificato 724 degli oltre 1500 dimostranti uccisi dal regime.

La Sig.ra Maryam Rajavi, Presidente eletta del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana, ha lanciato un appello alle Nazioni Unite chiedendo l’invio urgente di una missione d’inchiesta internazionale che visiti le carceri iraniane e incontri i detenuti.

I NUMERI DELLA RIVOLTA IRANIANA:

Numero delle città in rivolta: 191

Munero dei martiri: almeno 1500

Numero dei feriti: più di 4.000

Numero dei detenuti: più di 12.000

 

FOLLOW NCRI

70,829FansLike
1,374FollowersFollow
34,257FollowersFollow