sabato, Giugno 25, 2022
HomeNotizieDiritti UmaniSi conta un gran numero di donne e giovani donne tra i...

Si conta un gran numero di donne e giovani donne tra i morti e gli arresti di quest’ultima ondate di proteste in Iran

Il Comitato delle donne dell’NCRI ( Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana) denunciano un gran numero di donne e ragazze tra i morti e gli arresti durante le proteste in Iran.

Rivolta in Iran, n. 59

Nel gran numero di donne e ragazze uccise e arrestate durante la rivolta di novembre 2019 si contano anche alcune minorenni.

Molte delle quali son state raggiunte da colpi di arma da fuoco alla testa e al torace. Gli arrestati, in particolare le donne, sono tenuti in condizioni disumane e sottoposti a torture e violenze sessuali.

A più di un mese dopo l’insurrezione nazionale del popolo iraniano, il regime disumano dei mullah, temendo le conseguenze degli orribili crimini che ha commesso, sta facendo tutto il possibile per impedire la divulgazione dei nomi e dei dettagli delle persone uccise o arrestate. In molti casi, consegna i corpi delle vittime alla loro famiglia a condizione che promettano di non tenere funerali per i loro figli e dichiarano per iscritto che sono stati uccisi in incidenti.

Il Comitato delle Donne del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana saluta le eroiche donne e giovani donne iraniane per essersi alzate per rovesciare il regime medievale che governa l’Iran. Esorta l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, il Consiglio per i diritti umani, il relatore speciale per la situazione dei diritti umani in Iran, il relatore per la violenza contro le donne e altri difensori delle donne e dei diritti umani a condannare il massacro del popolo iraniano , in particolare quello delle donne. Chiede inoltre un’azione immediata per fermare i crimini contro l’umanità in Iran e l’invio da parte delle Nazioni Unite di una missione internazionale di accertamento dei fatti in Iran per osservare le condizioni degli arrestati, in particolare delle donne prigioniere.

I nomi e i dettagli di diverse donne martiri sono i seguenti:

1. Tehran – Nikta Esfandani, 14 years old.
2. Tehran – Mina Sheikhi: 59 years old, mother of six children. She was shot in the heart.
3. Tehran – Golnaz Samsami: 34 years old. Was shot in the head.
4. Tehran – Shariar – Azadeh Zarbi, 28 years old.
5. Tehran – Robat Karim – Maryam Nouri.
6. Tehran – Robat Karim – Marzieh Abbaszadeh
7. Tehran – Baharestan – Fatima Habibi
8. Karaj – Mahnaz Mehdizadeh Nader.
9. Karaj – Bita Khodadi.
10. Karaj – Ameneh Shahbazi Fard: 34 years old, mother of three children, including a four-year-old daughter. She was shot in the neck from behind while helping a wounded protester.
11. Karaj – Baghestan – Azar Mirzapour Zahabi: a nurse in Shafa Hospital. 48 years old and a mother of 4 children. Was shot in the heart while crossing the street.
12. Karaj- Mehrshahr – Nikta Khazai
13. Behbahan – Shabnam Diani.
14. Abadan – Halimeh Samiri.
15. Mahshahr – Hossniyeh Etqi.
16. Ahvaz – Massomeh Darabpour.
17. Sanandaj – Ziba Khogvar.
18. Kamyaran – Prisa Seifi.
19. Shiraz – A grade school student, was shot from a helicopter.
20. Behbahan – a 13-year-old girl, was shot from behind along with three young men, Farzad, Mehrdad, and Mahmoud Dashti.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,627FollowersFollow
38,138FollowersFollow